Borse di studio

 Anno scolastico 2017-2018

 

  Beneficiari Valore  a.s. Finanziate da In memoria di
1 Migliore alunno in inglese "Scarabelli" 700€  2016-2017 Fondazione Argentina-Minardi Piero Villa
2 Migliore alunno in inglese "Ghini" 700€ 2016-2017 Fondazione Argentina-Minardi Piero Villa
3 Migliore alunno con opere di solidarietà sociale "Scarabelli/Ghini" 500€ 2016-2017 Fondazione don Orfeo Giacomelli Selleri Augusto
4 Migliore alunno in Biotecnologie agrarie 300€ 2016-2017 Famiglia Daria Costa

Cav. Serafino Ferruzzi,

Sergio Costa

5 Migliore alunno in Produzioni Vegetali 300€ 2016-2017 Associazione Ex Allievi Scarabelli Insegnanti di agronomia e coltivazione
6 Migliore alunno in Trasformazione dei Prodotti 300€

1^quadrimestre

2017-2018

Associaizone Ex Allievi Scarabelli prof. Roberto Savorini
7 Migliore alunno in Scienze Motorie "Scarabelli" 300€ 2016-2017 Famiglia Rubbi Marco Rubbi
8 Migliore alunno in Produzioni Animali 300€ 2016-2017 Famiglia Santandrea imprenditore agricolo
9 Il/i vincitore/i del concorso "Borsa di studio Angelini" (studenti delle classi prime dell'ITA Scarabelli)  300€  2017-2018  Famiglia Angelini Filippo Angelini, ex alunno dell'Ist.Scarabelli

La Borsa di studio in memoria di A. Selleri della fondazione don Orfeo Giacomelli è riservata agli studenti dalla classe seconda alla classe quinta e devono presentare domanda entro il termine fissato dalla commissione. Occorre avere ottenuto la media dei voti non inferiore al 7/10 (senza debiti formativi), voto di condotta non inferiore a 8/10, trovarsi in particolari condizioni economiche e  svolgere opere di volontariato.

La borsa di studio in Trasformazione dei Prodotti fa riferimento al miglior voto nello scrutinio del 1 quadrimestre dell’anno in corso e a parità di merito vincerà l’alunno che ha fatto il minor numero di assenze.

Le altre borse di studio vengono assegnate al migliore alunno, nelle materie menzionate,  alla fine del quarto anno e a parità di voto di profitto si procede con il migliore credito e successivamente al voto di profitto del terzo anno.

Il concorso "Borsa di studio Angelini" è finanziato dalla famiglia Angelini che ha scelto di offrire una borsa di studio agli alunni delle classi prime, in memoria del figlio, Filippo Angelini, venuto a mancare mentre frequentava la prima classe dell'Istituto Agrario. L'iniziativa prevede  la produzione di un testo narrativo e/o descrittivo, su tracce predisposte e concordate dai docenti di lettere; il tema generale di riferimento è "la natura", tematica che appassionava particolarmente il ragazzo prematuramente scomparso. Tutti gli studenti delle classi prime effettuano l'elaborato scritto in orario scolastico; in seguito gli insegnanti di lettere selezionano, ciascuno per il proprio gruppo-classe, alcuni testi particolarmente meritevoli. Tutti gli elaborati scelti vengono valutati da una commissione, della quale fa parte anche la famiglia Angelini, che decreta il/i vincitore/i. La premiazione si svolge in occasione della "Festa degli alberi".

 Non si cumulano le borse di studio. L’alunno che risultasse beneficiario di più borse percepirà quella di maggiore entità.

Per le borse di studio che necessitano di una candidatura sarà emesso il relativo bando e messo a conoscenza di tutti gli interessati.

 


Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta l’informativa estesa sui cookie. Proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie.

Approfondisci