Indirizzo Agraria, Agroalimentare e Agroindustria

PER CHI...

ama la vita all'aria aperta;

vuole valorizzare le risorse del territorio rispettando l'ambiente e migliorare la qualità dei prodotti dell'agricoltura per il benessere delle persone e lo sviluppo economico;

vuole operare nel settore agrario, agroalimentare e dell'agroindustria.

SE...

sei affascinato dai "saperi antichi" e allo stesso tempo dall'evoluzione tecnologica di questo settore;

hai interesse per le produzioni e trasformazioni dei prodotti agrari, agroalimentari e agroindustriali, anche zootecnici;

sei interessato alla Qualità e Tracciabilità dei prodotti agroindustriali.

DOPO IL DIPLOMA...

Avrai competenze:

nell'organizzazione e nella gestione delle attività produttive, di trasformazione e valorizzazione del settore anche con riferimento all'ambito viti-vinicolo;

negli aspetti relativi alla gestione del territorio con particolare riguardo agli equilibri ambientali, idrogeologici e paesaggistici;

nella gestione delle tematiche collegate alle operazioni di estimo e genio rurale.

Sarai in grado di:

condurre tecnicamente aziende agrarie e zootecniche anche nella dimensione cooperativa;

collaborare alla realizzazione di processi produttivi ecosostenibili con l'utilizzo delle ricerche più avanzate;

controllare la qualità delle produzioni sotto il profilo fisico-chimico, igienico ed organolettico;

gestire attività produttive e trasformative, valorizzando gli aspetti qualitativi dei prodotti e assicurando tracciabilità e sicurezza;

realizzare attività promozionali per la valorizzazione di prodotti tipici agroalimentari;

rilevare contabilmente i capitali aziendali e la loro variazione nel corso degli esercizi produttivi, riscontrare i risultati attraverso bilanci aziendali e indici di efficienza;

elaborare stime di valore, relazioni di analisi costi-benefici e di valutazione di impatto ambientale;

interpretare ed applicare le normative comunitarie, nazionali e regionali, relative alle attività agricole integrate;

intervenire nel rilievo topografico e nelle interpretazioni dei documenti riguardanti le situazioni ambientali e territoriali.

Potrai inserirti nel mondo del lavoro in una ampia gamma di attività, tra cui:

Aziende agroindustriali e di trasformazione dei prodotti agricoli: cantine, industrie conserviere, caseifici, zuccherifici, oleifici, mangimifici.

Aziende produttrici e commerciali di antiparassitari, fertilizzanti, macchinari agricoli.

Assistenza e servizi: progettazione di impianti, sistemazione del suolo, pianificazione economica, marketing, assistenza tecnica e gestionale, lotta integrata e biologica, fitoiatria.

Imprese agricole: in qualità di imprenditore o direttore tecnico della produzione in campo aperto o in serra e vivaismo.

Gestione del verde pubblico e privato: progettazione e realizzazione di parchi, giardini; valutazione impatto ambientale; tecnico forestale; operatore agrituristico.

Attività libero professionale: perizie, divisioni ereditarie, frazionamenti, rettifica confini, progettazione, consulenze (previo superamento dell'esame di abilitazione, dopo due anni di praticantato presso professionisti o dopo aver svolto tre anni di lavoro con la qualifica di dipendente tecnico).

Potrai proseguire gli studi:

all'Università in tutte le facoltà universitarie, privilegiando quelle scientifiche;

specializzazione Enotecnico VI Anno (dettagli);

nei corsi di specializzazione tecnica superiore ITS e IFTS e altri corsi di specializzazione post diploma.

 Consulta il piano di studi dell'Istituto Scarabelli


Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta l’informativa estesa sui cookie. Proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie.